Contratti con aziende francesi: competenza giurisdizionale e legge applicabile

La scelta della legge applicabile e del foro competente è strategica nella negoziazione dei contratti tra una società italiana e una francese. Nonostante il diritto francese e quello italiano siano simili, vi sono alcune importanti differenze, ad esempio: il termine per la denuncia dei vizi nel contratto di compravendita, la prescrizione, l’indennità di fine rapportoContinua a leggere Contratti con aziende francesi: competenza giurisdizionale e legge applicabile

Responsabilità Estesa del Produttore di rifiuti

La Responsabilità Estesa del Produttore di rifiuti (REP), introdotta dalla politica ambientale europea, viene attuata in Francia dal 1992 (articoli L. 541-10 e seguenti del Codice dell’ambiente). Questo regime si basa sul principio europeo «chi inquina paga»: le società che immettono determinati prodotti sul mercato francese sono responsabili del loro intero ciclo di vita, dallaContinua a leggere “Responsabilità Estesa del Produttore di rifiuti”

Perché acquistare un’azienda in difficoltà con la procedura prépack

In Francia la cessione prépack è una variante della tradizionale procedura di cessione di un’impresa in difficoltà disposta da un Tribunale nell’ambito di una procedura concorsuale. Presenta due vantaggi essenziali: la riservatezza della procedura permette di preservare il valore dell’azienda durante le trattative e i termini ridotti per il successivo bando limitano le offerte concorrenti.Continua a leggere “Perché acquistare un’azienda in difficoltà con la procedura prépack”

Garanzia decennale del costruttore e obbligo assicurativo nel diritto francese

Ai sensi degli articoli 1792 e 1792-2 del codice civile francese, il costruttore di un’opera è responsabile nei confronti del committente principale per i danni che compromettono la solidità dell’opera – o che la rendono inidonea alla sua destinazione, ovvero alla sua funzione – per un periodo di 10 anni dalla consegna dell’opera. E’ laContinua a leggere “Garanzia decennale del costruttore e obbligo assicurativo nel diritto francese”

Contratto di locazione commerciale nel diritto francese

In Francia, il contratto di locazione commerciale è utilizzato per la locazione di locali o immobili adibiti all’esercizio di attività commerciali o artigianali. La durata minima del contratto è di nove anni, al termine dei quali il conduttore può chiederne il rinnovo. Il contratto di locazione commerciale obbedisce a una complessa regolamentazione che comprende, oltreContinua a leggere “Contratto di locazione commerciale nel diritto francese”

Responsabilità degli amministratori di società commerciali nel diritto francese

Per permettere agli amministratori di società commerciali a responsabilità limitata di tipo SARL, SAS e SA di valutare i rischi relativi alla loro attività, presentiamo una sintesi del regime a loro applicabile. Le seguenti regole di responsabilità riguardano sia gli amministratori di diritto (amministratori unici, presidenti, amministratori delegati o membri del consiglio di amminisrazione) cheContinua a leggere “Responsabilità degli amministratori di società commerciali nel diritto francese”

Caratteristiche delle principali società commerciali francesi

Al fine di scegliere il tipo di società commerciale da costituire in Francia, pubblichiamo una tabella che confronta le principali caratteristiche delle Société A Responsabilité Limitée (SARL, chiamata EURL quando ha un socio unico), Société Anonyme (SA) e Société par Actions Simplifiée (SAS, SASU quando ha un socio unico). A grandi linee, si può considerareContinua a leggere “Caratteristiche delle principali società commerciali francesi”

Contratto di distribuzione

Il contratto di distribuzione è un contratto quadro che organizza le relazioni future tra fornitore e distributore. E’ esclusivo quando il fornitore si impegna a vendere i prodotti a un unico distributore in uno specifico territorio, in cambio della loro promozione e rivendita in questo stesso territorio ed eventualmente a una specifica categoria di clienti.Continua a leggere “Contratto di distribuzione”

Agente commerciale

L’agente commerciale è il mandatario che, a titolo di professione indipendente, si occupa in modo continuativo di negoziare ed eventualmente concludere contratti di vendita, in nome e per conto di produttori o commercianti. L’attività dell’agente commerciale è regolata dalla direttiva europea 86/653/CEE del 18 dicembre 1986 e dagli articoli L134-1 e seguenti del codice diContinua a leggere “Agente commerciale”

Società commerciali: dichiarazione del titolare effettivo

Al fine di prevenire e contrastare il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, ogni Stato dell’Unione Europea ha istituito un registro centrale in cui vengono identificati i titolari effettivi delle persone giuridiche, in particolare delle società commerciali. I titolari effettivi sono la o le persone fisiche che in ultima istanza controllano, direttamente oContinua a leggere “Società commerciali: dichiarazione del titolare effettivo”